Cookie
Liceo Toschi - Privacy

Indice articoli

Controllo e gestione dei Cookie da parte dell'Utente

L’utente ha la possibilità di gestire il proprio consenso oltre a quanto sopra espresso, anche attraverso l’impostazione delle preferenze del proprio browser. Attraverso questo sistema risulta infatti possibile impedire l’utilizzo di cookie di terze parti. Il browser consente altresì all’Utente di eliminare i cookie installati anche se è doveroso sottolineare che non consentendo l’esercizio degli stessi, l’esperienza di navigazione potrebbe risultare pregiudicata.

Di seguito riportiamo le pagine utili al fine di procedere con la gestione dei cookie all’interno dei principali browser:

Considerando che l’installazione di cookie di tracciamento mediante servizi terzi non può essere controllata dal Titolare e che le informazioni contenute a tal proposito in questo documento sono da considerarsi indicative, l’Utente è invitato ad esprimere il proprio diniego anche per il tramite delle policy delle terze parti tramite i link opt o mediante Your Online Choices, servizio che consente di gestire le preferenze della maggior parte dei servizi pubblicitari.

Si può disattivare il cookie DoubleClick (per siti partner di AdSense, pubblicazione di annunci DoubleClick e determinati servizi Google che utilizzano il cookie DoubleClick) in qualsiasi momento facendo clic sul pulsante «Disattiva» nella sezione dedicata. Google offre anche una serie di opzioni per salvare in modo permanente le impostazioni di disattivazione nel browser. Inoltre, consente agli inserzionisti di terze parti di pubblicare annunci sulla rete di contenuti di Google. Utilizzando uno strumento creato dalla Network Advertising Initiative, puoi disattivare contemporaneamente i cookie di più reti e server di annunci di terze parti.

Definizioni

Dati personali

Sono le informazioni che identificano o rendono identificabile una persona fisica e che possono fornire dettagli sulle sue caratteristiche, le sue abitudini, il suo stile di vita, le sue relazioni personali, il suo stato di salute, la sua situazione economica, ecc.



Particolarmente importanti sono:

  • dati identificativi: quelli che permettono l'identificazione diretta, come i dati anagrafici (ad esempio: nome e cognome), le immagini, ecc.;
  • dati sensibili: quelli che possono rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, lo stato di salute e la vita sessuale; i dati giudiziari: quelli che possono rivelare l'esistenza di determinati provvedimenti giudiziari soggetti ad iscrizione nel casellario giudiziale (ad esempio, i provvedimenti penali di condanna definitivi, la liberazione condizionale, il divieto od obbligo di soggiorno, le misure alternative alla detenzione) o la qualità di imputato o di indagato.

Con l'evoluzione delle nuove tecnologie, altri dati personali hanno assunto un ruolo significativo, come quelli relativi alle comunicazioni elettroniche (via Internet o telefono) e quelli che consentono la geolocalizzazione, fornendo informazioni sui luoghi frequentati e sugli spostamenti.

Interessato

è la persona fisica cui si riferiscono i dati personali. Quindi, se un trattamento riguarda, ad esempio, l'indirizzo, il codice fiscale, ecc. di Mario Rossi, questa persona è l"interessato" (articolo 4, comma 1, lettera i), del Codice).

Titolare

è la persona fisica, l'impresa, l'ente pubblico o privato, l'associazione, ecc., cui spettano le decisioni sugli scopi e sulle modalità del trattamento, oltre che sugli strumenti utilizzati (articolo 4, comma 1, lettera f), del Codice).

Responsabile

è la persona fisica, la società, l'ente pubblico o privato, l'associazione o l'organismo cui il titolare affida, anche all'esterno della sua struttura organizzativa, specifici e definiti compiti di gestione e controllo del trattamento dei dati (articolo 4, comma 1, lettera g), del Codice). La designazione del responsabile è facoltativa (articolo 29 del Codice).

Incaricato

è la persona fisica che, per conto del titolare, elabora o utilizza materialmente i dati personali sulla base delle istruzioni ricevute dal titolare e/o dal responsabile (articolo 4, comma 1, lettera h), del Codice).

Dati di utilizzo

Sono i dati personali raccolti in maniera automatica dall’Applicazione o dalle applicazioni di parti terze che la stessa utilizza e i dettagli di utilizzo dell’applicazione.

Utente

L’utilizzatore della presente applicazione

Applicazione

Lo strumento hardware o software di raccolta dei dati dell’Utente

Legge

La presente informativa privacy è compilata in ossequio agli obblighi previsti dall’Art. 10 della Direttiva n. 95/46/CE e dalla Direttiva 2002/58/CE, come aggiornata dalla Direttiva 2009/136/CE, in materia di Cookie.

Validità della presente informativa

La presente informativa è da ritenersi valida solo per la presente applicazione.