Il Corso Serale del Liceo Artistico P. Toschi è oggi organizzato secondo una nuova struttura, articolata in tre periodi didattici:

 

I° PERIODO (monoennio): quattro sere di lezione, con prevalenza di materie artistiche di base (disegno dal vero, disegno geometrico, plastica) più un’ora di italiano, inglese, storia dell’arte, matematica. Vi possono accedere studenti in possesso di licenza media o anche di diploma di maturità, in questo caso potendo richiedere l’eventuale riconoscimento dei crediti per le materie già affrontate in precedenti corsi di studio (da documentare).

 

II° PERIODO (anno di III e anno di IV classe): all’inizio del secondo periodo didattico lo studente sceglie, per la continuazione degli studi, uno dei due indirizzi attivi al corso serale, Grafica e Arti Figurative.

 

GRAFICA: L’indirizzo è finalizzato all’acquisizione di competenze del design di base, dell’iter progettuale per la realizzazione completa nei laboratori di artefatti comunicativi relativi a: grafica editoriale (libri e riviste), packaging, manifesti, comunicazione pubblicitaria, grafica artistica (litografia, xilografia, calcografia), computer grafica, ritocco fotografico, tecniche di illustrazione. Materie di indirizzo: Discipline Grafiche, Laboratorio di Grafica.

 

ARTI FIGURATIVE: L’indirizzo è finalizzato all’acquisizione di competenze grafico-pittoriche relative all’iter progettuale di base, inteso come studio della forma e del colore funzionale al design decorativo bidimensionale, applicato allo studio di svariate tipologie di decorazione, progettazione e realizzazione di decorazione per ambienti, vetrate artistiche, mosaici murali, oggetti ceramici, pannelli decorativi e allestimenti espositivi. Materie di indirizzo: Plastica (solo III° anno), Discipline Pittoriche, Laboratorio di Pittura. Materie di area comune per entrambi gli indirizzi: Italiano, Storia, Filosofia Storia dell’Arte, Inglese, Matematica, Scienze (solo III° anno), Fisica, Religione.

 

III° PERIODO: (anno di V classe): configurato come il precedente periodo didattico. L’esame di maturità prevede la preparazione su tutte le materie anche per chi ha usufruito di credito per alcune di esse.

 

ISCRIZIONI: l’accesso al corso avviene mediante iscrizione con compilazione del modulo da ritirare in segreteria e pagamento dei contributi scolastici.

Può iscriversi al I° anno del secondo periodo didattico (III) chi è già in possesso di un diploma di scuola superiore o di laurea, previa richiesta di esame integrativo sulle materie di indirizzo e su quelle di area comune del monoennio non coperte da crediti scolastici. I programmi delle materie e le relative bibliografie sono disponibili presso la Segreteria d’Istituto (Ufficio alunni). Gli esami integrativi si terranno nel mese di settembre secondo il calendario che verrà comunicato agli iscritti. Per ogni ulteriore delucidazione, gli studenti possono prendere contatto con i responsabili del corso serale: prof.ssa Antonella Chiusa per l’area comune (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), prof. Arnoldo Manfredi per Grafica (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) , prof.ssa Rosangela Zingaro per Arti Figurative. Gli iscritti dovranno produrre certificazione del proprio curriculum di studi (diploma con materie) in modo tale che si possano valutare i crediti scolastici riconoscibili.

Ogni altro caso di richiesta di iscrizione ad anni successivi (IV o V) e di richiesta crediti sarà valutato prima dell’inizio dei corsi e previa presentazione di certificazione.

Inizio lezioni ore 18.30, termine ore 23.45 (con variazioni a seconda dei giorni e delle classi).

VERSAMENTI per ISCRIZIONE:

  • per tutti, contributo scolastico di € 130,00 come iscrizione al corso
  • più iscrizione per la prima volta a qualsiasi classe del corso serale di € 21,27 di tassa scolastica erariale
  • più, per anni successivi al primo, rinnovo dell’iscrizione ai corsi serali di € 15,13 di tassa scolastica erariale
  • (sono previsti esoneri per merito e per reddito). 

Sottocategorie